Ambiente e territori

Dalla città alla Valpolicella

Escursioni facili nei dintorni di Verona

Eugenio CiprianiIl volume propone una quindicina di percorsi, la maggior parte dei quali concepiti “ad anello”, in modo cioè che il punto di partenza coincida con quello di ritorno.

In bici tra i tesori della Val d'Illasi

Con cartina del percorsoMarco MozzoIn collaborazione con: Unione Comuni Verona Est, Comune di Lavagno, Comune di Tregnago, Fiab - Amici della Bicicletta. Un percorso ad anello che tocca tanti luoghi straordinari dalle rive dell’Adige all’alta Val d’Illasi. Curiosità, interessi naturalistici, storici e culturali di grande pregio tra Belfiore, Colognola ai Colli, Illasi, Tregnago, Mezzane, Lavagno, Caldiero. Una proposta adatta a tutte le gambe, potendo scegliere fra la strada di “Monte” e quella di “Piano”.

Lungo l'Adige tra argini e ponti

In bicicletta sull'Anello dei Paesi AdesantiMarco MozzoTra storia e natura l’Anello dei Paesi Adesanti ci porta alla scoperta dei territori fluviali tra San Giovanni Lupatoto, Zevio, San Martino Buon Albergo e Verona. Un itinerario che si snoda lungo gli argini dell’Adige appena fuori le mura di Verona, dal ponte di San Pancrazio al ponte di Zevio. Due belle varianti al percorso esplorano le corti antiche della zona di Mambrotta e le Basse di San Michele.

Cime e punti panoramici del veronese

Escursioni facili alle alture più panoramiche della collina e della montagna veroneseEugenio CiprianiQuesto volume raccoglie 20 escursioni ad altrettante cime o punti panoramici sulle colline e sulle montagne del veronese, dal Lago di Garda sino alla vallata d’Alpone passando per il Monte Baldo, le colline moreniche di Rivoli, la Valpolicella, il Parco Naturale Regionale della Lessinia e le colline immediatamente retrostanti la città.

Con le ciaspole

Lessinia, Piccole Dolomiti, Pasubio e Altipiani TrentiniEugenio CiprianiAntologia che raccoglie itinerari escursionistici distribuiti sui rilievi montuosi delle Prealpi venete occidentali, dalla Val d’Adige alla Val d’Assa, cioè dai Lessini sino al Passo Vezzena (e cime ad esso adiacenti). Gli itinerari sono generalmente facili, anche se non mancano alcuni percorsi che richiedono un discreto allenamento ed un certo “fiuto” nel rintracciare, specie nei boschi fitti, il passaggio migliore. Tutti gli itinerari sono stati eff ettuati personalmente dall’Autore nell’arco degli ultimi quattro anni. Si tratta quasi sempre di percorsi di facile reperibilità, prevalentemente su tracce ben battute o comunque (salvo rare eccezioni) su terreno privo di pericoli e di facile orientamento.

Dolomiti di Zoldo

Paolo Lazzarin, Andrea AngeliniLe Dolomiti di Zoldo sono imponenti e leziose, scontrose e intriganti. Dipende dalla stagione, ma anche dall’umore di chi le guarda. Questo “viaggio fotografico” percorre la valle del Maè e i monti che la circondano con la voglia di conoscerli sempre più da “dentro”, per riportare a casa emozioni, non solo immagini. Al termine del viaggio, un testo di Andrea Angelini racconta storie di gente che tra questi monti ha spesso vissuto in modo conflittuale, che è stata costretta dalla fame a emigrare o che ancora ci vive sperando che la loro bellezza non porti solamente ricchezza interiore.

Cime e punti panoramici del vicentino

Escursioni facili alle alture più panoramiche della collina e della montagna vicentinaEugenio CiprianiQuesto volume raccoglie 18 escursioni ad altrettante cime o punti panoramici sulle colline e sulle montagne del vicentino, dalla Lessinia alle Piccole Dolomiti-Pasubio, alla Collina Berica.

Bike Bike Verona!

Su due ruote alla scoperta della cittàPaolo Fabbri, Beppe MuraroQuesta guida vuole essere una originale proposta alla visita della città di Verona e del suo patrimonio, usando un mezzo tanto semplice quanto efficace come la bicicletta, che permette di fare in poco tempo un viaggio attraverso duemila anni di architettura, arte, natura, storia e umanità.

L'arte di costruire a Verona

Studi e ricerche su materiali e tecniche dell'edilizia storicaGiovanni CastiglioniQuesto volume propone un agile ma documentato resoconto dello stato delle conoscenze rispetto all’edilizia civile veronese.

La gestione del territorio e dell'ambiente a Verona

Repetita non iuvant. Brevi cenni di storia dell'urbanistica, i piani e i programmi territoriali, la situazione attuale, le proposteGiorgio MassignanSono qui presentati gli strumenti urbanistici che hanno permesso si realizzasse la città in cui viviamo, analizzandone i meccanismi che ne hanno determinato la formazione ed evidenziandone il ruolo degli operatori che hanno partecipato alla formazione e gestione del territorio. Tali contenuti sono stati condivisi con il Consiglio Direttivo della sezione di Verona di Italia Nostra.

I nostri distributori

Edizioni

Eventi in vetrina

11 Marzo 2017

David Rossi (1741-1827). Ristauratore del buon gusto

Presentazione del volume

di Giuseppe Pavanello

Sabato 11 marzo 2017 ore 17.30

Bassano del Grappa 

Libreria di Palazzo Roberti

Interviene

FERNANDO RIGON FORTE

01 Dicembre 2016

L'Adorazione dei Pastori di Jacopo Tintoretto

Giovedì 1 dicembre 2016 - ore 17,30 - Enoteca della Cantina Mori Colli Zugna - Loc. Formigher 2 - Mori (Trento)

 

19 Novembre 2016

Antonio Balestra. Nel segno della grazia

Inaugurazione della mostra

Verona, Museo di Castelvecchio

Sabato 19 novembre ore 11

Catalogo Scripta edizioni

05 Ottobre 2016

Giovanni Bellini e la pittura veneta a Berlino

Le collezioni di James Simon e Edward Solly alla Gemäldegalerie

Presentazione del volume di Catarina Schmidt Arcangeli

---------------

Mercoledì 5 ottobre 2016 ore 17

VENEZIA, Fondazione Giorgio Cini, Isola di San Giorgio Maggiore

Il volume sarà presentato da Wolfgang Wolters, già Professore ordinario di Storia dell’Arte presso la Technische Universität di Berlino, Matteo Ceriana, Direttore della Galleria Palatina di Firenze e Daniele Ferrara, Direttore del Polo Museale del Veneto