Regina Strinasacchi

Numero pagine: 436

Formato chiuso: cm 16.5x23.5 cm

Finitura: Brossura

Prezzo: euro 19,00 Euro

Codice ISBN: 978-8831933-46-9

Guarda i nostri distributori

Violinista nel Settecento europeo

Il testo ricostruisce il percorso personale, familiare ed artistico della violinista ostigliese Regina Strinasacchi attraverso l’ampio materiale storico-biografico derivato da documenti d’archivio, testi a stampa del suo tempo e successivi, notizie da cronaca locale e da riviste musicali, visita diretta dei principali luoghi da lei frequentati. I tre autori, pur operando individualmente, hanno condiviso i rispettivi progetti di ricerca e i conseguenti piani operativi complementari e, in corso d’opera, le informazioni di reciproco interesse nonché gli esiti della appassionante ricerca. Il testo narra della famiglia Strinasacchi al tempo della nascita di Regina, della sua formazione e della sua crescita artistica nel mondo musicale del periodo, e del suo incontro con Johann Conrad Schlick, uno dei migliori violoncellisti dell’epoca. Particolare attenzione è stata dedicata al periodo di maturità di Regina, allorquando ella ebbe la meritata opportunità di frequentare il cuore della vita culturale fiorita in Europa centrale a cavallo tra il Settecento e l’Ottocento, da Mozart a Goethe, da Schiller a Weber, Spohr, Herder… Assoluto rilievo assume quindi la dimensione europea della cultura da lei frequentata che riusciva ad alimentare un comune sentire all’interno delle classi colte.