Terremoto in Val Padana. 1117, la terra sconquassa e sprofonda

Numero pagine: 416

Formato chiuso: 17x24 cm

Finitura: Brossura

Prezzo: euro 29,00 Euro

Codice ISBN: 978-8831933-12-4

Guarda i nostri distributori

Molta letteratura di ambito storico-artistico ha dedicato attenzione al terremoto del 1117 anche se, ancora oggi, non sappiamo con precisione quali siano stati i danni reali.
Può sembrare dunque che quel terremoto sia stato una specie di passe-partout per giustificare la ricostruzione di molti edifici.
Gli studi qui presentati mettono a confronto specialisti diversi: storici dell’arte, architetti, storici, ingegneri strutturisti, geologi, geofisici, per tentare di aprire un confronto su un evento che peraltro si colloca, almeno
per l’area italiana, in un momento assai particolare di un quadro storico che stava subendo profonde trasformazioni. Studiare il terremoto di allora è dunque parso un ottimo spunto per parlare e riflettere dei
terremoti ai giorni nostri, a partire da quello del 2012 che ha colpito drammaticamente l’Italia centro-settentrionale.